ED È SUBITO SCANDALO – IL NUOVO SINGOLO DI SGRODOLINA

0
138

“Sgrodolami in bocca” è il titolo del nuovo brano di Sgrodolina dal sound Moombahton.Ma chi è *Sgrodolina* è cosa ci comunica in questo brano?Sgrodolina è una showgirl, cantante e attivista LGBT+ calabrese.La canzone *”Sgrodolami in bocca”* nasce per provocare la mente delle persone che discriminano il diverso da loro.Con questo brano vuole mandare un messaggio forte e chiaro utilizzando la provocazione sia per attirare l’attenzione che per comunicare a sua volta che le discriminazioni ed il proibizionismo insensato, non fa altro che creare l’effetto opposto.Questo per ricordare a noi tutti che si possono infrangere i limiti in una società che sempre di più sta perdendo la creatività e la fantasia per fare posto a schemi dettati da istituzioni che ci vuole omologati in giacca e cravatta, ad ottenere il classico ed ormai obsoleto più che stra-superato “posto fisso” che non fa altro che uccidere la creatività e di conseguenza i creativi.Non è quindi solo un grido contro l’omofobia. Non è solo un grido per dar voce a chi vuole semplicemente essere se stesso secondo la propria natura anche se ci viene detto che avere tendenze sessuali “diverse” da quelli che sono i dogmi della società (infondo) sono “contronatura”, nonostante la natura dimostra che schemi sessuali diversi da quello che è considerato “normale” per l’uomo, esistono in diverse specie. E’ anche un messaggio di speranza verso tutti quegli artisti, quei musicisti, gli imprenditori, gli investitori, e chi più ne ha più ne metta in una categoria (se proprio si vuole accostare qualcosa) che ha il coraggio di fare cose che altri non farebbero.Il brano sta ricordando che il mondo è bello perché è vario come le diverse specie di animali e piante, colorato come un arcobaleno, pieno di diversità come il mare, le montagne, il cielo, la neve, il sole, la luna.Non rispettare quella che viene considerata diversità, significa non solo violare i diritti altrui, ma anche i propri, perché ognuno di noi alla fine, per quanto ci vogliano omologare, avrà sempre quell’elemento unico e differenziate, non si sarà mai uguale in tutto e per tutto ad altri. Che sia colore della pelle, religione, lavoro, status sociale, modo di vestire, colore degli occhi, forma del naso, l’intreccio delle impronte digitali e via dicendo.Non è un caso se nel brano hanno partecipato persone che non hanno nulla di uguale.Un DJ e produttore, un rapper, una ballerina di breakdance, uno showman.E anche dal punto di vista dell’orientamento sessuale sono diversi. O forse no? E’ proprio questo il punto: in ogni caso potrebbero avere gli stessi gusti o meno, ma anche avendo gli stessi gusti sono pur sempre diversi.
Ed è infatti su questo che si basa il brano, sul trasgredire qualsiasi forma di regola, non è un video che punta sul messaggio della sessualità, ma sul trasgredire senza filtri. Su qualsiasi cosa, purché si rispetti comunque la libertà altrui, ecco perché non sono stati usati elementi che hanno di volgare ma si sono fatte solo allusioni.
In altre e semplici parole:Non esiste la normalità. Esiste l’unicità. Per tanto, ognuno deve essere libero di essere unico.