L’influencer Filip Simaz contro il gieffino Tommaso Zorzi: “È bullo e vigliacco, dovrebbe fare un bel clistere di umiltà”

0
95

La presenza di Tommaso Zorzi all’interno del cast della quinta edizione del Grande Fratello Vip ha suscitato fin da subito un mare di polemiche.

Contro i modi di fare del giovane influencer si sono scatenati, prima nei salotti di Barbara d’Urso gli idoli del Web Gian Maria Sainato e Marco Ferrero, accusandolo di fingere di fronte alle telecamere e di non essere in realtà quello che appare, ora, invece, attraverso le proprie Instagram stories è l’influencer Filip Simaz a sferrargli un durissimo attacco.

Il giovane ballerino bergamasco si è sempre distinto per la sua personalità estrosa e lo dimostrato sin dalla sua partecipazione a Ciao Darwin 8 – Terre Desolate. Classe 1994, origini bulgare, un talento innato per la danza e tanta voglia di affermarsi hanno fatto di lui un ragazzo determinato e che non ha paura di esprimere ciò che pensa.
Simaz, difatti, non ha per nulla apprezzato il trattamento che l’ex concorrente di Pechino Express e del reality targato MTV Riccanza ha riservato alla modella Franceska Pepe nella casa più spiata d’Italia e così ha deciso di dire la sua tramite i suoi canali social ufficiali:

“Non lo conosco personalmente – scrive – ma più lo guardo in TV al GFVIP e meno mi piace. E pensare che prima lo apprezzavo sui social network. È arrogante, prepotente, viziato. Il modo in cui tratta Franceska Pepe è da bulli. Le persone, e questo in generale, vanno trattate con i guanti bianchi perché ognuno di noi ha le proprie fragilità, non serve usarle per sfogare le proprie frustrazioni o giusto per suscitare la stupidità di chi come lui non conosce il rispetto degli altri. Denigrare qualcuno solo per esaltare se stessi è da vigliacchi, come lo è il fingersi vittima quando in realtà sei tu il carnefice. Qualcuno dovrebbe fargli un bel clistere di umiltà a quel ragazzo.”

Non possiamo far altro che attendere eventuali risposte da quel di Cinecittà. Ne nascerà una nuova querelle?! Staremo a vedere…