Luigi Spera: “mamma sono gay”

0
102

Mister G., personaggio del salottino di Avanti un altro, fa coming out davanti alla lapide della mamma che, in vita, non ha mai accettato la sua omosessualità

di Stefano Di Capua – foto di Sabato Sicignano

Originale, solare, a tratti esilarante. Luigi Spera, trentasette anni, di Potenza, è l’istrionico Mister G. nel quiz-show preserale di Paolo Bonolis, Avanti un altro. Sempre sorridente e disponibile, il ragazzo potentino ha fatto coming out sui social, pubblicando una foto dinanzi alla lapide della madre defunta. “Ho sempre saputo di essere gay, sin da bambino”, ci dice Luigi. “I miei, però, non hanno mai accettato la mia omosessualità e così ho dovuto nascondermi, fingendo”.

Luigi, come mai ha deciso di fare coming-out, proprio ora, dopo tanti anni?

“Mia madre mi ha amato tantissimo ed io ho amato lei più della mia stessa vita. Purtroppo, però, i miei genitori non hanno mai accettato la mia omosessualità. Quando ho provato a dirlo, hanno finto di non capire e mi hanno rinchiuso in casa. Così ho inventato di essere fidanzato con la mia migliore amica per riconquistare la mia libertà. Ormai, mio padre è anziano e mia mamma non c’è più, quindi ho trovato, finalmente, il coraggio di uscire dal guscio e di rivelarmi”.

Perché ha pubblicato una sua foto, davanti alla tomba di sua madre?

“E’ stato un gesto di liberazione. Mamma non è mai riuscita a comprendermi pienamente, purtroppo e, così, una volta che mi sono dichiarato a tutti sui social, ho voluto recarmi al cimitero per informarla, per raccontarle ciò che non sono mai riuscito a dirle. Sono sicuro che, adesso, avrà capito e che finalmente mi sosterrà. Non ho scelto io di essere gay, non è una colpa”.

Cosa si sente di consigliare a tanti giovani che, oggi, si ritrovano ancora nella sua stessa condizione?

“Di non nascondersi, di dichiararsi ma con discrezione. Io potrei sembra quasi un pagliaccio nelle mie vesti di Mister G. ad Avanti un altro ma in realtà interpreto solo un personaggio mentre nella vita quotidiana sono riservato e riguardoso. Non è giusto reprimersi perché l’amore non ha sesso ed è bello viverlo alla luce del sole, senza vergogna né timori. Purtroppo la nostra è una società ancora troppo retrograda ma spero che qualcosa cambierà presto”.

E’ fidanzato?

“Si, sono fidanzatissimo e molto innamorato. Trascorro tanto tempo con il mio ragazzo, è adorabile, mi capisce e ricambia pienamente il mio amore. Spero di trascorrere con lui tutta la mia vita e di costruirci insieme un futuro solido”.

I suoi progetti per il futuro?

“Mi piacerebbe continuare la mia esperienza televisiva, magari partecipando ad un realit show. Per il resto, vorrei solo poter vivere felicemente e in salute la mia vita insieme alle persone a me più care”.